RAFFAELE VASQUEZ - Me (Workin' Label, 2015)

Scritto da  Martedì, 17 Novembre 2015 

"Me", di Raffaele Vasquez: un insieme di pensieri acuti, a volte poetici altre volte folgoranti, ma sempre contenuti dentro i binari dell'interpretazione confidenziale

Genere: Cantautorato
Voto: 7.7/10


Raffaele Vasquez ha un vocione che lo avvicina al grande Zibba, un approccio alla canzone un po' stile me ne frego/scanzonato come Capossela e una capacità di scrittura molto personale. "Me" risulta un insieme di pensieri acuti, a volte poetici altre volte folgoranti, ma sempre contenuti dentro i binari dell'interpretazione confidenziale. Lo immagino, non avendolo mai visto, con un vestito elegante mentre ammicca alla bella ragazza in prima fila e le fa l'occhiolino mentre canta "Se buono è" o la malinconica "Ti chiamerei acqua vite". Nel suo disco sembra aleggiare la presenza di grandi artisti come Paolo Conte, Ruggeri, Jannacci, Gianmaria Testa e lui, per far capire quant'è variegato il suo animo artistico, aggiunge una cover di Piero Ciampi: "Hanno arrestato anche l'inverno". Se avessi avuto il suo vocione, avrei osato con "Adius" ma capisco che la censura sia spesso dietro l'angolo e non tutti hanno voglia di litigare col pubblico.

Nel complesso Vasquez sembra più dotato liricamente che musicalmente, capace com'è di regalare dei lampi che rimangono, scampoli di poesia dalla voce roca. Ma che sia capace anche nel mondo della melodia pura lo si capisce bene ascoltando "Signuria", dove il ballabile ammicca ad Alan Sorrenti, alla disco music, oppure ascoltando "L'arcobaleno" dove oltre alla già citata atmosfera da discoteca sentiamo anche la sensualità del suo estro musicale. Trovo "Me" un album completo, maturo, cantato con decisione e passione, e Raffaele Vasquez un artista di sicuro talento. Non resta che augurare un grande riscontro a lui e agli ottimi musicisti che lo accompagnano in quest'avventura.


TRACKLIST:
1. Me
2. L'arcobaleno
3. Se buono è
4. Quella giusta
5. Scindi
6. Giù nella via
7. Ti chiamerei acquavite
8. Gelosia
9. Hanno arrestato anche l'inverno
10. Signuria


Hanno suonato:
- Raffaele Vasquez: voce, basso
- Mauro Tre: pianoforte, tastiere, chitarra
- Alessio Borgia: batteria
- Paolo Provenzano: batteria
- Luca Alemanno: basso
- Luigi Bruno: chitarra
- Francesco Del Prete: violino


Articolo di: José Leaci
Grazie a: Daniela Esposito
Sul web: facebook.com/RaffaeleVasquezGiuliano

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP