ORELLE - Primulae Radix (Black Candy Records, 2015)

Scritto da  Domenica, 14 Giugno 2015 

Rapido, intenso e raffinato: sono i tre aggettivi con i quali vi presento “Primulae Radix”, un interessante disco di Orelle, al secolo Elisabetta Pasquale

 

Genere: Pop-rock
Voto: 7/10


Rapido, intenso e raffinato: sono i tre aggettivi con i quali vi presento “Primulae Radix”, un interessante disco di Orelle, al secolo Elisabetta Pasquale, cantautrice e polistrumentista italiana. Un viaggio musicale moderno, capace di attirare l'attenzione dell'ascoltatore fin dalla prima traccia, tra i suoi innumerevoli suoni pop, rock e jazz.

Insomma, un pop sperimentale, in cui Orelle fa emergere il suo talento attraverso i ricchi contenuti cantautoriali. Con i suoi brevi ma intensi 27 minuti, l'album presenta degli arrangiamenti ben costruiti, capaci di dare una forte identità musicale a tutta la composizione. Compito tutt'altro che arduo scegliere quali di queste sei tracce meritino un plauso ed un ascolto più approfondito.

Sicuramente va citata “Caos”, brano che apre il disco, caratterizzata dal ritmo vivace e dalla presenza di incursioni jazziste. Non da meno sono “Incantevole”, dal ritmo rock coinvolgente, ed infine “Ipotesi plausibile”, un affascinante traccia esplosiva.
 

TRACKLIST:
01. Caos
02. Incantevole
03. Ipotesi plausibile
04. Perfect Thought
05. Ballata dell'inetto
06. Apex


Hanno suonato:
- Orelle (Elisabetta Pasquale): voce, chitarra, basso, testi e musica
- Domenico Cartago: piano, tastiere
- Eliana de Candia: violino
- Attanasio Mazzone: batteria
- Domenico Lorusso: chitarra


Articolo di: Francesco Conte
Grazie a: A Buzz Supreme
Sul web: facebook.com/pages/Orelle/228544757247158

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP