NUMERO6 - Quando arriva la gente si sente meglio EP (Greenfog, 2008)

Scritto da  Alberto Naldini Venerdì, 13 Giugno 2008 

Quattro brani inediti che aumentano la trepidazione nell’attesa dell’uscita del nuovo lavoro, fanno sicuramente ben sperare. I Numero6 si confermano una tra le migliori certezze cantautorali oggi presenti in Italia.

 

 

 

Genere: Indie Pop

Voto:  8.5/10

Ascolta anche: Ivan Graziani

 

Dopo un capolavoro come “Dovessi mai svegliarmi”, è sicuramente difficile ripetersi. I Numero6 ci riprovano presentando in download gratuito l’EP di “Quando arriva la gente si sente meglio”, che anticipa di alcuni mesi l’uscita del disco.

Cinque brani dalla chiara timbrica  tipica dei Numero6, testi eccellenti dal lessico colto ma mai forzato e da suoni ricercati che arrivano, però, semplici e diretti (il tutto ricorda lo stile compositivo di un Ivan Graziani evoluto e aggiornato al ventunesimo secolo). Il brano “Aspetto” ne è l’esempio.

Rilevanti sono anche la freschezza e la solarità di “Quel giorno cosa avevo” e “Un segnale debole”, un brano dolce e armonioso con un pianoforte in grado di acquietare e cullare anche l’animo più agitato.

Bitossi e soci anche questa volta non tralasciano la loro forte influenza folkeggiante; ciò si denota primo dal brano più folk di tutto l’EP “Navi stanche di burrasca” col testo scritto, per l’occasione, dal loro amico Enrico Brizzi e poi dalla commovente interpretazione di Bonnie “Prince” Billy, icona del folk americano, che si cimenta interamente in italiano in “Da piccolissimi pezzi”, tratto dal precedente album: uno sforzo non indifferente considerando la struttura lessicale dei testi dei Numero6.

Quattro brani inediti che aumentano la trepidazione nell’attesa dell’uscita del nuovo lavoro, fanno sicuramente ben sperare.

I Numero6 si confermano una tra le migliori certezze cantautorali oggi presenti in Italia.

 

 

TRACKLIST

1. Da piccolissimi pezzi (feat. Bonnie “Prince” Billy)

2. Navi stanche di burrasca

3. Aspetto

4. Quel giorno cosa avevo?

5. Un segnale debole

 

NUMERO6 sono:

Michele Bitossi

Stefano Piccardo

Nicola Magri

 

Articolo di: Alberto Naldini

Grazie a: Michele Bitossi dei Numero6

Sul web: MySpace - www.numero6.com

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP