MEROLLA - Fratammè (GhettoNobile/Edel, 2011)

Scritto da  Venerdì, 05 Agosto 2011 

MEROLLA - FratammèMerolla affronta la quotidianità con parole che sono lame affilate e suoni che portano il mondo nel lembo di terra martoriata che è Napoli.

 

 

 

 

Genere: EtnoRap

Voto: 7/10

Ascolta anche: -

 

Ciccio Merolla è cuore – sabbia – rabbia – terra.

Incarna perfettamente la napoletanità; il sound di “Fratammè” è volutamente una (con)fusione di stili, modi, forme, proprio come Napoli appunto!

Se da un lato Merolla invita a suonare, nel suo personale percorso artistico, la tradizione, e cioè James Senese su tutti, per dar colore e vita ad “Arabian groove” e “’O viaggio”, i due brani più vicini all’Africa in tutti i sensi; da un altro si ispira e sposa la nuova scena di MC, figli di Raiz e Zulù, gente come Co’Sang e Lucariello.

Questi due volti di Merolla sono speculari per sintesi e scopo, con la parola sempre in prima linea dove spiccano “Guerra”, “Aggio perso ’e sorde”, “O’ pitbull” e “L’assessore”.

Esiste però un terzo volto, quello del Merolla forzatamente fusion, ed è uno strafare d’intenti di cui sinceramente si poteva fare a meno, un passo falso che non inficia sull’intero lavoro ma è superfluo per la resa finale, e questo accade negli ultimi 3 brani, percussioni (suonate, tra l’altro benissimo, dallo stesso Merolla) basi con_fusion e mistura Jazz che non esprimono, a nostro parere, il volto sincero di un musicista che ci ha regalato attimi di altissimo livello compositivo.

Infondere e focalizzarsi nei primi due volti, questo è l’unico consiglio che possiamo dare ad un disco riuscito dove ad incontrarsi sono la Tradizione, l’Etnica e i nuovi suoni metropolitani.

 

 

 

TRACKLIST

1. Arabian Groove

2. Fratammè

3. ‘O Viaggio

4. Guerra

5. Aggio Perso ’E Sorde

6. O’ Pitbull

7. L’assessore

8. P’o’ Show (New Version)

9. Black Naples (Instrumental)

10. Doce Doce

11. Mostro (Versione In Lingua Napoletana Di Brava)

Bonus Track : Fratammè Rmx

 

Hanno suonato:

Ciccio Merolla: voce/percussioni

Massimo D’Ambra: synth/piano/piano rhodes/programmazioni

Vince Carpentieri: chitarre/mandola/oud

Alessandro Anzalone: basso/basso frettles

Mariano Barba: batteria

 

Articolo di: bianco

Grazie a: Ufficio Stampa Parole & Dintorni

Sul web: www.myspace.com/merollaciccio

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP