MALERBA - La deriva dei sogni (Autoproduzione, 2015)

Scritto da  Sabato, 16 Gennaio 2016 

I Malerba, duo rock bolognese, nato dalla collaborazione artistica di Valeriano Bruni ed Eros Gandolfi, ci presentano la loro opera prima dal titolo "La Deriva dei Sogni"

Genere: indie rock
Voto: 7/10


I Malerba, duo rock bolognese, nato dalla collaborazione artistica di Valeriano Bruni ed Eros Gandolfi, ci presentano la loro opera prima dal titolo "La Deriva dei Sogni". L'album, totalmente autoprodotto, si divide tra sonorità indie rock e cantautorato, con dei richiami al blues. Le tematiche affrontate sono particolarmente attuali e trattano di illusioni ormai dimenticate, speranze sbiadite dal tempo che passa, conflitti interiori tra l'accettazione di quello che non si ha e la rinuncia a quello che non si è riusciti ad ottenere; poiché "fare la cosa giusta", in una società cosi frenetica e distante, porta spesso ad affondare le proprie aspirazioni. Da qui il titolo "La Deriva dei Sogni". Vittime di questi sentimenti sono i protagonisti delle canzoni dei Malerba, personaggi alla ricerca di un proprio io, che diventano inetti a causa dei contesti nei quali si ritrovano a vivere.

"Francine", che apre il cd, è una delle tracce più riuscite e porta subito grinta ed energia grazie ad un ritornello incisivo e d'impatto. Melodie rock e blues nei brani "Ignoro che tolleri odio che giudichi" e "Il blues della cassa integrazione", e parentesi più soft e cantautorali in "Sunshine", brano che spicca per la piacevole presenza della voce di Valentina De Luca. È il turno poi di "Marilyn", pezzo dal testo originale e toccante, che tratta la scoperta della sessualità da parte di una ragazza adolescente. "Allo specchio", forse la canzone più orecchiabile e immediata, che porta sempre più in alto il coinvolgimento emotivo da parte dell'ascoltatore. Ultima traccia degna di nota "Tra le pagine", ballata intensa dal sapore nostalgico che, attraverso un ostinato di chitarre, si fa metafora di una vita più forte della malinconia. Quello dei Malerba è un lavoro che non osa nella sperimentazione dal punto di vista musicale; fattore che viene in ogni caso largamente ricompensato da una ricercata cura nei testi, ma soprattutto da un'evidente emergenza emotiva.


MALERBA sono:
- Valeriano Bruni: voce e chitarra acustica
- Eros Gandolfi: chitarre acustiche ed elettriche
- Stefano Parazza: basso, cori
- Gianluca Vitali: batteria, percussioni, cori


TRACKLIST:
01. Francine
02. Dove crescono i fiori del male
03. Ignoro che tolleri odio che giudichi
04. Sunshine
05. Il blues della cassa integrazione
06. Ricordando te (Fingere di essere felice)
07. Marilyn
08. Allo specchio
09. L'orizzonte degli eventi
10. Tra le pagine
11. Test del silenzio
12. Cuore di tenebra


Articolo di: Edoardo Bettoja
Grazie a: Eros Gandolfi e Valeriano Bruni
Sul web: facebook.com/pages/Malerba-the-band/618769201566455

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP