MACOLA & VIBRONDA - Safaràl (Atomic Studio, 2012)

Scritto da  Domenica, 06 Luglio 2014 

Terzo album per Macola & Vibronda, dal titolo “Safaràl”. Un vero e proprio mercatino delle sonorità, per tutti i gusti, dall’arabeggiante al ritmo brasiliano, dal folk allo ska. Sempre però nel segno della merce di qualità, tutto curato nei minimi dettagli, sempre impeccabile e divertente.

 

 

 

 

 

 

 


Con testi che trattano sia di amore, che di realtà impazzita con i problemi dei nostri giorni a farla da padrone, o intuizioni futuristiche. Come nei precedenti album, Marcello Mazzola, in arte Macola, e i Vibronda, non deludono le attese.


Genere: folk, ska
Voto: 7/10


TRACKLIST
1. dove altrove
2. la roulotte
3. du che va
4. il giorno nuovo
5. e de dop
6. polvere
7. safaràl
8. un film erotico
9. il prigioniero
10. dimmi come fai
11. esagerade
12. distratto
13. sasaràl
14. un gran ben


MACOLA & VIBRONDA sono:
Marcello “Macola” Mazzola: voce, chitarra classica e acustica, flauto dolce e cori
Tommaso Polini: congas, bongo, timbales e cori
Filippo Francesconi: chitarre elettriche, lap steel e cori
Rodolfo Valdifiori: basso elettrico e cori
Alberto Pepoli: batteria e cori

Grazie a: Macola
Sul web: www.macolaevibronda.it


Articolo di: Eugenio Iannetta

 

Eugenio Iannetta

Ore 19 circa, domenica 26 ottobre 1975…un vagito riecheggia in tutto il complesso ospedaliero, sono nato io. Finalmente il mondo può avere il suo punto di riferimento. Ben presto, però, il mondo deciderà di cercare il suo punto di riferimento altrove. Cresciuto a pane e Vasco, ho tentato la carriera musicale, ma il giorno che stavo andando a comprare una chitarra c’era sciopero dei mezzi pubblici, e allora ho deciso che era un segno del destino che non dovessi diventare un musicista… ed ho iniziato a distruggere autobus in giro per la città. Ora collaboro con dei ragazzi fantastici (adesso parlo seriamente), che mi hanno accolto benissimo. Scrivo recensioni musicali, mi piace, mi diverto e va bene, va bene così. Il mio amore per la musica si manifesta maggiormente nel festival che organizzo, insieme ad altri miei amici, ogni anno (www.liveattack.it) e che mi da tante soddisfazioni. Nato sotto il segno dello Scorpione, sono testardo, sincero, romantico e amante passionale. Cerco l’occasione di diventare ricco sfondato e invidiato da tutti. Spero di riuscire a comprare una Ferrari 360 Maranello nel giro di un paio di anni perchè sembra che ci sia ancora sciopero dei mezzi pubblici.




TOP