LOST - XD (BassDepartment, 2008)

Scritto da  Ilario Pisanu Lunedì, 19 Maggio 2008 

La boyband del momento arriva da Vicenza. Niente di originale, a parte il fatto che, per essere una boyband, i cinque sono davvero bruttini. Il disco? “XD” è una piccola perla poprock adolescenziale, che si lascia ascoltare dalla prima all’ultima traccia.

 

Genere: Pop Rock

Voto: 7.1/10

Ascolta anche: Finley

 

Quello che mi piace di dei vicentini Lost (ultima boyband in ordine cronologico, di questo mercato discografico usa e getta) è che, al contrario dei bellimbusti che girano in radio e TV, sono davvero bruttini.

No, non le canzoni. Sono proprio bruttini loro.

Allora ecco trovato l’escamotage: puntare su un look stravagante (anche se Alberto Camerini li ha preceduti di un paio di decenni) e su brani accattivanti per adolescenti brufolose che aspettano (invano) il Principe Azzurro.

Quello che mi piace, di questi ragazzetti che hanno una medi di 18 anni, sono anche le loro canzoni.

Già: “XD” è davvero un lavoro che si lascia ascoltare.

Prima che qualcuno possa commentare, lo blocco subito dicendo che in questo momento abbiamo i Pooh primi in classifica con un disco di cover. Quindi non ce la prendiamo con i Lost, per favore.

La band si è formata nel 2004 e dopo un album di punk nostrano cantato in inglese, virano stile verso un poprock cantato in italiano. Unica traccia del disco che li ricongiunge al passato è la conclusiva “My (?)” della quale fu girato anche un video.

La tracklist è pervasa da ritmi accattivanti, moderni e trascinanti.

Lo dimostrano, tra gli altri, i due brani scelti come singoli: il primo “Oggi” e il secondo, più intenso, “Tra pioggia e nuvole”.

Ma l’album nasconde almeno una manciata di probabili singoli, iniziando da “Stand By”: ora iniziate ad acchiapparli. Se potete.

“Nel silenzio”, attraente e radiofonica, continua il filone poprock con “Di fronte a te”, probabile e doveroso terzo singolo: “Nessuno sa, nessuno sa, quanto ti amo baby. Voglio un rewind, voglio sentirlo ancora”.

“Ascolta” e “Una nuova scena” sono due romantiche ballate. Soprattutto “Una nuova scena”, candidata a possibile singolo per il prossimo inverno.

Va bene, “XD” non sarà l’album dell’anno, e i Lost probabilmente si perderanno strada facendo. Intanto apprezzo in pieno la grinta di questo giovanissimo gruppo che ha sfornato un disco davvero niente male.

E se son Lost, fioriranno.

 

 

 

 

TRACKLIST

1.     Standby

2.     Oggi

3.     Nel silenzio

4.     Tra pioggia e nuvole

5.     Di fronte a te

6.     Ascolta

7.     Senza te

8.     Una nuova scena

9.     Sul tuo viso

10.   In cerca di una scusa

11.   My (?)

 

Contenuto speciale:

Videoclip “Tra pioggia e nuvole”

Backstage esclusivo

Foto inedite

 

LOST sono:

Walter: voce

Spez: batteria

Giulio: chitarra

Luca: basso

Roby: chitarra

 

Articolo di: Ilario Pisanu

Sul web: Official  - MySpace  - Teamworld

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP