LOLA’S DEAD - Those Who Read Between The Lines EP (Autoproduzione, 2011)

Scritto da  Mercoledì, 27 Luglio 2011 

LOLA’S DEAD - Those Who Read Between The Lines EPVenite con me nel mondo dei Lola’s Dead uomini di poca fede, e ditemi poi se in Italia non ci sono nuove band degne di questo nome!

 

 

 

 

Genere: Post Rock/Psichedelic Stoner

Voto: 7.5/10

Ascolta anche: tra le righe

 

Oggi nel cortile del condominio rimbomba il suono articolato e devastante dei Lola’s Dead, famiglie di tutte le razze sono indaffarate nei preparativi per le agognate vacanze agostane ed io distraggo la loro pace e la tenue gioia con “Those Who Read Between The Lines”, una bomba serrata di Post-Stoner…

Tutto ciò è gioia per le mie orecchie, loro malgrado.

Ascoltando con un’intensa attività di concentrazione si percepisce che “Those Who Read Between The Lines” arriva da lontano, dalle pagine memorabili dell’Hard-Rock di matrice Zeppeliana, passando sulle ceneri del Post-Rock dei primi anni ’00 (Giardini Di Mirò, Mogwai, Explosions In The Sky), saldando un invisibile sodalizio con lo Psichedelic-Stoner di marca americana (Pontiak e Arbouretum su tutti), concludendo, in alcuni passaggi, nel mare infinito dei Radiohead.

Ora, non me ne vogliano gli scettici ma qui parliamo di una miscela che se non è una nuova invenzione perlomeno è un nuovo modo d’intendere la musica.

Solo tre brani, circa trenta minuti per stupire e affermarsi!

Da tenere bene in mente questo gruppo, ne riparleremo senz’altro!

 

 

TRACKLIST

1. Sometimes A Newborn Lies (This Could Be The Beginning)

2. Astronaut

3. Van Helsing (This Could Be The End)

 

LOLA’S DEAD sono:

Tommaso Cantini: drums

Lorenzo Cappelli: guitars + programming

Alberto Coco: vocals + words + guitars

Edoardo Farnioli: bass guitar

 

Articolo di: bianco

Sul web: www.lolasdead.comwww.myspace.com/lolasdead

TOP