KPANIC - Asylum (Autoproduzione, 2013)

Scritto da  Mercoledì, 26 Febbraio 2014 

Arrivano da Perugia i Kpanic e si presentano (sulla loro pagina di Facebook) come Heavy Rock Band: Crossover - NuMetal - New Wave - Grunge. Lì la loro bio è scritta solo in inglese.

 

 

 

 


Genere: Crossover
Voto: 6/10
Ascolta anche: Soundgarden

 

Arrivano da Perugia i Kpanic e si presentano (sulla loro pagina di Facebook) come Heavy Rock Band: Crossover - NuMetal - New Wave - Grunge. Lì la loro bio è scritta solo in inglese. Io la aggiungerei anche in italiano.


“Asylum” è un lavoro autoprodotto uscito nel 2013 e l’apertura è affidata alla titletrack “Asylum”. Chitarre acidule che aprono il pezzo e inizialmente faccio fatica a capire se sia italiano o inglese. Poi ascolto meglio: ah, è inglese!


Bellissima la intro di “Beware the Dog”, un fantastico punto di fusione tra i Cure e i Soundgarden.


Si cambia aria con “Bad Things”, che rappresenta uno degli episodi migliori, con i cambi di registro e con le chitarre sempre in prima linea, avvalorate da una batteria presente e potente.


Dai ritmi più soft è “Be Yourself”: solo in apparenza. Poiché la voce di Simone Pannacci diventa più acidula e graffiante.


“The Hunt” accompagna al finale dubbio amletico: “Be or Not to Be”, la vera ballata del disco.


I Kpanic usano molto bene le armonie con gli strumenti. Mi sono piaciute molto le chitarre e le sessioni di batteria. Meno le armonizzazioni vocali. A mio avviso potrebbero lavorare per amalgamare meglio le sovrapposizioni di voci e i cori.


“Asylum” è comunque un buon meltin’ pot di crossover e grunge.

 

 


TRACKLIST
Tracklist
1. Asylum
2. Beware the Dog
3. Bad Things
4. A Day for the Sun
5. Be Yourself
6. Someone Else
7. Another Day
8. Dummy
9. If I Would
10. The Hunt
11. Be or Not to Be

 

KPANIC sono:
Simone Pannacci: Voce
Michele Tassino: Chitarra
Dave Tavanti: Basso
Simone Migliorati: Batteria

 

Articolo di: Ilario Pisanu
Grazie a: Kpanic
Sul web: www.kpanic.it - https://www.facebook.com/kpanicpage

 

TOP