JOCELYN PULSAR - Il gruppo spalla non fa il soundcheck (I Dischi Della Lavatrice/Agos Music, 2010)

Scritto da  Domenica, 05 Settembre 2010 

JOCELYN PULSAR - Il gruppo spalla non fa il soundcheck cdDopo i suoi 4 album Francesco Pizzinelli, in arte Jocelyn Pulsar, pubblica “Il gruppo spalla non fa il soundcheck” nuovo lavoro prodotto con la collaborazione di Enrico Berto. Ancora una volta il forlivese ha fatto un buon lavoro, maturando nei testi e nella parte vocale.

 

 

Genere: indie, acustica

Voto: 7/10

Ascolta anche: Cesare Cremonini, Samuele Bersani

 

Jocelyn Pulsar è il progetto musicale del forlivese Francesco Pizzinelli. Nel 2001 si forma la band e già nel 2003 produce un album, contando 3 membri all’attivo. A partire dal 2006, con la pubblicazione de “L’amore ai tempi del telefono fisso”, Pizzinelli intraprende la carriera solista avvalendosi della collaborazione di Luca Facchini per la parte dei live. Jocelyn Pulsar riscuote buone critiche e dopo quattro album ad aprile è stato pubblicato “Il gruppo spalla non fa il soundcheck”. La quinta fatica viene prodotta con la collaborazione di Enrico Berto e registrato al Mush Room Studio di Aviano.

Arrivato a questo punto, Francesco Pizzinelli propone un lavoro più curato e originale dimostrando una maggiore maturazione della sua voce e azzardando testi orientati verso l’attualità, non tralasciano però quell’ingenuità, ma anche genuinità provinciale che caratterizzano tutta la sua produzione musicale. Con “Il gruppo spalla non fa il soundcheck” le cadenze dialettali assumono sfumature più calde e vivaci, rendendo più originale e personale l’intera opera.

Sono otto le tracce che descrivono storie diverse divise fra il piano generale e quello personale, come un occhio meticoloso sulla società moderna e su ciò che ci sta intorno. Testi curati che seguono solamente la voce e la chitarra di Pizzinelli, arricchiti qua e là con cori e tastiere.

Jennifer e la piazza” è il primo brano ad aprire l’album con un ritmo vivace, ma soft; lo stesso vale anche per “Aurelio rosa shocking”, introdotto da qualche handclapping. La title-track assume un ritmo più nostalgico, continuando con argomentazioni attuali; mentre “W la tecnologia” è un tufo nel passato che viene in qualche modo allacciato al presente e futuro con un tono melodico ed avvolgente. Una storia più personale invece, viene introdotta dai brani “Spaghetti di riso con le verdure” e “Il venditore di quadri”.

Insomma “Il gruppo spalla non fa il soundcheck” è un buon disco che va ascoltato in un momento di pace, senza pretese di una musica impegnata e complicata. È uno di quei dischi da ascoltare per ritrovare un mondo pacifico lontano dai problemi delle grandi città. Una storia da prendere così come viene presentata.

 

 

 

TRACKLIST

1. Jennifer e la piazza

2. Aurelio rosa shocking

3. il gruppo spalla non fa il soundcheck

4. w la tecnologia

5. spaghetti di riso con le verdure

6. il venditore di quadri

7. potevo essere

8. cinquant’anni

 

JOCELYN PULSAR SONO:

Francesco Pizzinelli – voce, chitarra

Luca Facchini – live

 

Articolo di: Natalia Bacalu

Grazie a: Carla Zerbi - Tea-Kettle Records

Sul web: www.myspace.com/jocelynpulsar

TOP