GANG E I SUOI FRATELLI - Quando gli angeli cantano (Latlantide, 2012)

Scritto da  Mercoledì, 19 Settembre 2012 

GANG E I SUOI FRATELLI - Quando gli angeli cantanoUn album per ricordare non solo una magnifica serata (23 ottobre 2010), ma anche per commemorare la scomparsa di un amico e, nel suo ricordo, continuare a fare del bene per chi ha bisogno: “Quando gli angeli cantano”, un live dei Gang insieme a tante altre band.

 

 

 

Genere: Punk rock

Voto: 10/10

Ascolta anche: -

 

Un album tributo? Un album per beneficenza? No, “Quando gli angeli cantano” di Gang e i suoi fratelli è molto più di questo: è il ricordo di una meravigliosa serata in compagnia di tanti musicisti.

L’occasione era, come ogni anno, la commemorazione di un membro della band marchigiana: il batterista Paolo Mozzicafreddo, scomparso nel 2006. Per tale circostanza i Gang, solitamente, fanno suonare ai cantanti ospiti le proprie canzoni, ma stavolta ognuno ha deciso di voler “mettere mano” al repertorio della band ospitante. Così, il 23 ottobre 2010, si è attuato (a Villa Potenza di Macerata) un concerto che nessuno dei presenti potrà dimenticare: soprattutto ora che vi è una registrazione.

Nella tracklist tutti i successi della band marchigiana (come ad esempio: “Il tempo in cui ci si innamora” e “Paz”) mischiati al sound delle band ospiti che le hanno ri-arrangiate secondo il proprio stile. Interessanti anche le collaborazioni del poeta Ugo Capezzali (ne “Il faro”) e del narratore Daniele Bianchessi (“Io so”, eseguita insieme ai Gang). E, in ultimo, due cover: “I fought the law” (della punk band inglese The Clash) e il canto popolare “Bella Ciao”.

Oltre a commemorare la memoria di un amico i Gang non dimenticano di fare beneficenza con la loro musica: infatti tutto il ricavato dell’album in questione sarà devoluto per sostenere progetti idrici in Africa.

In conclusione: il solito disco di tributo? Assolutamente no: un album per tenere in vita la memoria di un amico e, attraverso il suo ricordo, cercare di aiutare chi ne ha bisogno.

 

 

 

TRACKLIST

1.      Quando gli angeli cantano (Gang)

2.      Chicco il dinosauro (Hombre all’ombra)

3.      Socialdemocrazia (Fev)

4.      Il bandito Trovarelli (Barricada 22)

5.      Paz (Marco Sonaglia)

6.      Il faro (Ugo Capezzali)

7.      Il tempo in cui ci si innamora (Elymania)

8.      Fermiamoli (Guacamaya)

9.      Io so (Daniele Bianchessi & Gang)

10.    Oltre (Malavida)

11.    A Maria (La Macina)

12.    Rumble Beat (Ned Ludo)

13.    Kowalsky (Ned City Ramblers)

14.    Duecento giorni a Palermo (Gang)

15.    I fought the law (Gang e i suoi fratelli)

16.    Bella ciao (Gang e i suoi fratelli)

 

GANG sono:

Marino Severini - voce e chitarra

Sandro Severini - chitarre

Francesco Caporaletti - basso e cori

Fabio Verdini - tastiere e fisarmonica

Luca Ventura - batteria

 

Articolo di: Simone Vairo

Grazie a: Latlantide

Sul web: www.the-gang.it

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP