FEDERICO STRAGA’ - Federico Stragà canta Frank Sinatra (Imaie, 2008)

Scritto da  Martedì, 12 Agosto 2008 

“Federico Stragà canta Frank Sinatra” è il nuovo Cd del cantante Federico Stragà. Dopo il tormentone “L’astronauta” e vari successi pop, arriva la svolta jazz con un omaggio a The Voice.

 

Genere: Jazz

Voto: 8/10

Ascolta anche: -

 

“Federico Stragà canta Frank Sinatra” è il nuovo Cd del cantante Federico Stragà, prodotto con il contributo  dell’Imaie e distribuito da Egea Music.

Molti si ricorderanno di Federico Stragà come cantante pop. Suo il tormentone “L’astronauta” del 1998, mentre nel 2003 torna a Sanremo insieme ad Anna Tatangelo col brano “Volere volare”.

Com’è accaduto a molti cantanti italiani che hanno iniziato col pop (vedi Leandro Barsotti e Roberto Angelini) anche Fedrico Stragà ha virato stile, rendendo un omaggio a The Voice Frank Sinatra, a dieci anni esatti dalla comparsa del grande cantante.

“Federico Stragà canta Frank Sinatra” si ispira all’album “Live in Paris” del 1962, riproponendone alcuni brani in versione originale, senza rielaborazioni, per il desiderio di riprodurre intatto un mondo senza tempo che a distanza di mezzo secolo riesce ancora a far sognare.

Una manciata di brani che Fedrico Stargà sta portando in giro in un tour, insieme ad un quartetto di professionisti del jazz.

Il disco annovera tra gli altri, brani come “I’ve Got You Under My Skin”, la swing “Goody Goody”, “I Love Paris” e “Come Fly With Me”.

Ciò che colpisce di questo disco è l’ascoltare Stragà in una veste inedita. Colpisce il suo modo di cantare in inglese, colpisce la sua straordinaria bravura.

Un disco per palati sopraffini, per ricordare uno dei più grandi artisti a livello mondiale mai esistiti.

I Love Stragà.

 

 

 

TRACKLIST

1. A Foggy Day

2. Goody Goody

3. I’ve Got You Under My Skin

4. What Now My Love

5. I Get A Kick Out Of You

6. One For My Baby

7. The Lady Is A Tramp

8. I Love Paris

9. Mack The Knife

10. On The Sunny Side Of The Street

11. Come Fly With Me

 

Hanno suonato:

Federico Stragà: voce

Paolo Vianello: piano

Marco Castelli: sax

Mauro Beggio: batteria

Edu Hebling: contrabbasso

 

Articolo di: Ilario Pisanu

Grazie a:  Uff. Stampa Valentina Milano/Serena Moranti

Sul web: MySpace - www.straga.it

 

TOP