C.F.F. - Canti notturni (Maxsound Records, 2015)

Scritto da  Domenica, 06 Dicembre 2015 

"Canti notturni" dei C.F.F.: un Cd imbevuto di poetica sostanza, tetro fascino e mistero

Genere: Rock elettro acustico
Voto: 8/10


Notevole prova dei C.F.F. (Concettuale Fisico Fastidio), questo "Canti notturni" di poetica sostanza, Cd imbevuto di tetro fascino e mistero, grazie alla voce profonda di Anna Maria Stasi, una cantante che ricorda Alice non solo per la timbrica ma anche per l'intensità emotiva, la capacità di trasmetterci il miraggio intriso di onde dark, riverbero, ombra e ricordo.

Su linee armoniche costruite su piccole idee di chitarra ed elettronica varia, la voce costruisce emozioni di cui si perde a volte il senso compiuto, (quello letterario intendo) ma non il feeling della cantante, il suo sentire addominale che ci raggiunge e ci sferza i pensieri, generalmente, di languida tristezza. E la forza del gruppo sta tutto in questo scontro/incontro tra i minimalismi musicali della band e la prepotenza vocale di Anna Maria Stasi con i testi (di Vanni La Guardia e Anna Surico) che giocano a portarci in confusione, regressione emotiva e, finalmente, comunione empatica.

Per tutte le tracce, siamo sempre nel sogno, come la notte ordina ma un piede è sempre immerso nel fango della coscienza, nella reale urgenza. Geniali e magnetici, profetici e inquietanti. Frase da ricordare: "...la frana è lineare...". Tracce suggerite: "Un solo minuto di vita iniziale", "Quando viene marzo", "Stelle nere", "In assenza di gravità".


TRACKLIST:
1. Un paese innocente
2. Quando viene marzo
3. Stelle nere
4. Forse
5. In assenza di gravità
6. Come fiori
7. Un solo minuto di vita iniziale
8. Canto notturno
9. Il mio inverno


C.F.F. sono:
- Anna Maria Stasi: voce, tastiere, percussioni
- Anna Surico: chitarre
- Vanni La Guardia: basso, percussioni, cori,


Articolo di: José Leaci
Grazie a: C.F.F.
Sul web: facebook.com/cffeilnomadevenerabile/

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP