BELLADONNA - The Noir Album (Belladonna Records, 2009)

Scritto da  Lunedì, 11 Maggio 2009 
BELLADONNA - The Noir Album (Belladonna Records, 2009)“The Noir Album” è l’esaltante seconda prova dei Belladonna, band romana che si esprime attraverso un rock noir sensuale, misterioso ed erotico. E’ l’esaltazione dell’Es e dell’Eros Supernova.

 

 

 

Genere: Rock noir

Voto: 8.5/10

Ascolta anche: -

 

 

“Rock noir” è la definizione del sound dei Belladonna, band romana che con “The Noir Album” continua la sua nuova storia d’amore (prima cantavano in italiano e avevano un altro nome…).

I Belladonna sono figli della MySpace Generation, diventando subito un caso grazie alle moltitudini di visite e ascolti (tra i gruppi italiani sono secondi solo ai Lacuna Coil) e collezionando elogi su elogi con il loro debut album “Metaphysical Attraction”, forte dei due singoloni “Black Swan” e “Foreverland”. Il tutto, udite udite, senza avere un’etichetta alle spalle.

Dani, Luana & Co. per il nuovo album decidono di fare le cose in grande: volano negli USA e sotto l’ala protettrice di Sylvia Massy (produttrice anche di Tool, System Of A Down, Johnny Cash) registrano undici brani che enfatizzano la carica erotica e noir della band.

The Noir Album” è uno sguardo erotico (ben sintetizzato dal nero, dall’occhio e dal cuore che campeggiano sulla cover) e noir. “The Noir Album” è un romanzo alchemico, un calderone ribollente di passioni: è l’esaltazione dell’Es, dell’Eros Supernova, delle pulsioni sessuali, degli istinti primordiali ancestrali.

Il primo singolo estratto (corredato da un video dal finale inaspettato, come fu per “Foreverland”) è “Till Death Do Us Part”, brano che forse esce un po’ dal coro dell’amalgama del disco. Un brano sorretto da chitarre massicce che si insinuano nei neuroni di chi ascolta: l’elisir di belladonna inizia a fare effetto e il risultato sarà una dolce morte cerebrale.

Alchemical Romance” è l’opener del disco: ritornello efficace, cori anni ’70 e un appeal da far invidia. I toni cambiano con la radiofonica “Love Me Till I Die”, che si apre con i versi del poeta William Blake “Tyger Tyger burning bright”. Possibile e doveroso secondo singolo.

Come uno stormo in volo arriva “Phoenix Rising” (“Will I save my soul? Will my spirit soar? Will I learn to fly on my own?”) dove Luana urla al cielo parole taglienti.

Dalla dolcissima e intensa “A Manhattan Tale” si passa alla ballad solo piano e voce “My Golden Dawn”, l’episodio più sensuale dell’album: “I am the Angel/ That will never ever fall/ And you are were My God”.

Holy Flame” è l’episodio immediatamente più erotico del disco, coadiuvato da riverebri di chitarre, dalla magia del piano (sempre presente ma mai arrogante) e dalla voce sensual di Luana: “Holy Flame/ Come and justify my pain”.

“Baciami” è l’imperativo di “What Lies Within” che fa di chitarre armoniose il vero supporto: “A guitar guitar cries along/ Beyond illusions/ Behind a smile”.

Dall’arrembante “Lust Never Sleeps” si passa a “The Best Tears Of Our Lives”, altro capolavoro erotico che ricorda “Foreverland” per la passionalità.

Chiude “Pure Belladonna”, una vita segreta, un dramma, consumato sulle note di un veleno letale.

“The Noir Album” è l’esempio lampante di una brillante band italiana che ha trovato il coraggio di esprimersi in inglese (senza maccheronicità di sorta) e che ha colto al balzo la popolarità fornita dai nuovi social network.

“The Noir Album” contiene 11 madreperle nere che elevano i Belladonna a miglior band italiana.

 

 

 

TRACKLIST

1. Alchemical Romance

2. Love Me Till I Die

3. Phoenix Rising

4. Till Death Do Us Part

5. A Manhattan Tale

6. My Golden Dawn

7. Holy Flame

8. What Lies Within

9. Lust Never Sleeps

10. The Best Tears Of Our Lives

11. Pure Belladonna

 

BELLADONNA sono:

Luana: voce

Dani: chitarra

Alice: tastiere

Tam: basso

Alex: batteria

 

Video Till Death Do Us Part

 

Articolo di: Ilario Pisanu

Argomenti correlati: intervista 2008

Grazie a: Dani e Belladonna

Sul web: www.myspace.com/wwwbelladonnatv - www.belladonna.tv - www.thenoiralbum.com

TOP