AUDIOMATICA - Olio su tela (U.d.U. Records/Orange Park Records, 2011)

Scritto da  Lunedì, 01 Agosto 2011 

AUDIOMATICA - Olio su tela (U.d.U. Records/Orange Park Records, 2010)“Olio su tela”, il secondo lavoro dei romani Audiomatica, ci lascia con l’amaro in bocca, perché si poteva fare di più, ma si è invece fatto troppo!

 

 

 

 

Genere: Elettro/Funk/Rock ‘80

Voto: 6.5/10

Ascolta anche: Banco Del Mutuo Soccorso, Bluvertigo

 

Al loro secondo disco gli Audiomatica guardano ancora al passato cercando risposte per un futuro che, ahimè, ancora non arriva.

Olio su tela” è richiamo statico ad un progressive che si stenta a capire, fatto di lunghi respiri e cambi improbabili di stile, piccoli gorgoglii di Future-Pop lisergico annaspato a quattro piani di vedute dallo spazio.

Gli Audiomatica tecnicamente sono ineccepibili; questa non vuol essere una stroncatura, è chiaro che Gabriele Giorgi con la sua voce (molto simile a Francesco Di Giacomo) può fare quello che vuole, ed è proprio su questo che bisogna puntare, sullo scegliere una strada, perché oggi negli Audiomatica manca un continuum nella scelta delle atmosfere, nei presagi, negli angoli nascosti della loro musica, perché quello che gli Audiomatica creano sono situazioni surreali, stanza soffuse e incensate di larghe dilatazioni ambientali.

Provate ad ascoltare il brano iniziale, “Ipnotica”, Elettro/Pop/Rock perfetto, finché non entrano delle chitarre Heavy a sfasciare tutto l’operato!

Se si prova a focalizzare, quasi tutti i brani girano bene, ma si perdono in “troppa carne al fuoco”.

Olio su telaè una tavolozza con un’infinità di colori miscelati, quello che ne esce è un dipinto che ha un fiume di significati ed espressioni contrastanti.

Il consiglio è dunque di soffermarsi un attimo e trovare una direzione… e sono certo che la troveranno.  

 

 

 

TRACKLIST

1. Ipnotica

2. Cortesie per gli ospiti…

3. La suggestione

4. Bluemarea

5. La zona d’ombra pt.1

6. La zona d’ombra pt.2

7. Oggettivamente

8. Il profumo d’inverno

9. Blow

10. Are you gonna last?

11. Clown

 

AUDIOMATICA sono:

Gabriele Giorgi: voci, cori, synth, piano, tastiere

Marco Girolamini: basso

Lorenzo “Soze” Varriale: chitarre

Giovanni “Bozu” De Luca: batteria, percussioni

 

Articolo di: bianco

Grazie a: MyPressLab

Sul web: www.audiomaticaweb.itwww.myspace.com/audiomaticaband

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP