ALESSANDRO ORLANDO GRAZIANO - Onironautica (Autoproduzione, 2015)

Scritto da  Sabato, 16 Gennaio 2016 

Destabilizzante beat cantautorale in “Onironautica” di Alessandro Orlando Graziano

Genere: Sperimentale, Cantautore, Pop
Voto: 7/10

Frammenti informi di ricordi e sogni misti a velleità: il contenuto del lavoro di Alessandro Orlando Graziano non trova una dimensione all'interno di definizioni preconfezionate, ma necessita di attenzione e consapevolezza nell'ascolto. "Onironautica" non è un sogno, tuttavia allo stesso tempo non è realtà, porta echi di cantautorato in salsa beat contemporanea, ma non sfocia nel kitsch, riesce nel suo abito essenziale di percussioni e tastiere synth-pop a riprodurre un lavoro raffinato e collettivo, pur essendo prodotto dallo stesso artista, ormai maturato in seguito a svariate esperienze anche nell'ambito della grafica e del videomaking.

Dall'incipit del disco sorge spontaneo riportare la mente alle prime produzioni di Battiato, da cui tuttavia il core dell'opera si discosta in modo massiccio presentandosi in una veste più pop con ad esempio “In armonia col mondo”, in cui si palesa l'abilità vocale del cantautore, il quale non solo riesce ad adattare le armonie al testo, ma equilibra con buona padronanza i registri e l'intensità del cantato. Il lavoro di Alessandro Orlando Graziano mantiene comunque un livello medio e costante nel corso di tutta l'opera, senza particolari exploit per quanto riguarda l'originalità, riuscendo tuttavia in brani piacevoli all'ascolto soprattutto nei quali risalta la componente creativa e la forte personalità dell'artista, che con questa uscita dimostra notevole coraggio e il desiderio di voler produrre, contro le logiche del mercato discografico, un disco di buona qualità. Sebbene le sue potenzialità lascino spazio a progetti di qualità ancor maggiore, possiamo dire che l'esito sia nel complesso positivo.


TRACKLIST:
1. Onironautica
2. Sono un fenomeno paranormale
3. Guardami
4. Oh Dominique
5. Giardino d'inverno
6. Poesia e matematica
7. Cartoline del secolo scorso
8. In armonia col mondo


Articolo di: Alessandro Rigo

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP