ALBEDO - A casa (Inconsapevole Records, 2012)

Scritto da  Domenica, 03 Giugno 2012 

ALBEDO - A casaA distanza di un anno ritorna la band milanese con un album nuovo di zecca: “A Casa”. Ottimo continuo dopo il primo lavoro di qualche mese fa.

 

 

 

 

Genere: Alternative Rock, Indie

Voto: 9.5/10

Ascolta anche: -

 

Nella scena musicale attuale non è facile farsi notare, poi se si è in Italia la lotta diventa ancora più ardua. D’altronde sono pochi i gruppi in grado di sorprendere e proporre qualcosa di nuovo al pubblico – gli Albedo, per esempio, sono una di quelle band che promettono bene. 

Poco più di un anno fa usciva il loro primo lavoro “Il Male”, esordio autoprodotto e promettente già allora. Ormai è passato un anno e la band milanese è pronta a sfornare un disco tutto nuovo “A casa”. 

Le 12 tracce che compongono il disco sono la prova della maturazione del gruppo a livello di sound, ma anche originalità dei pezzi. Testi con riferimenti alla quotidianità, storie di vita ed esperienze personali, cogliendo ogni aspetto dell’uomo.

A creare un’atmosfera soft sono i primi due brani “Per Due Settimane All’Anno Di Sole” e “Il Bacio Di Giuda” con una melodia molto orecchiabile.

Continuando con una linea soft, ma con una chitarra più marcata è “Lorenzo” e “Questo Stato Di Confine”.

Il suono malinconico di un piano accompagnato dalla chitarra rendono il testo di “Tu Ancora Non Parli” una ballad originale intrisa di significato e delicatezza.

A casa” è davvero un album che va dritto al cuore con testi reali e pieni di concetti sulla vita, 12 brani molto orecchiabili e ben compatti. Ottimo lavoro ragazzi!

 

 

 

TRACKLIST:

1. Per due settimane all'anno di sole

2. I Baci di Giuda

3. L'amore è un livido

4. Lorenzo

5. Questo Stato di confine

6. Affondami

7. I pirati, quelli veri

8. Confessioni

9. Tu ancora non parli

10. Dalla punta più alta

11. La musica è una merda

12. Io, te

 

ALBEDO sono:

Raniero Federico Neri - voce, chitarra

Luca Padalino - chitarra

Gabriele Sainaghi - basso

Ruggiero Murray - batteria

 

Articolo di: Natalia Bacalu

Grazie a: Black Pois Promotions

Sul web: www.myspace.com/effettoalbedo

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP