15 MINUTES OF SHAME – Scrambled Eggs (Autoprodotto, 2014)

Scritto da  Martedì, 02 Settembre 2014 

I figli illegittimi degli Oasis vengono dal Lazio e si chiamano 15 Minutes of Shame: il loro “Scrambled Eggs” è un disco fresco e divertente, ma anche troppo lungo.

Genere: rock
Voto: 6.5/10


La prima reazione all'ascolto di Scrambled Eggs (Autoprodotto, 2014) dei 15 Minutes of Shame è stata: "Mamma mia, gli Oasis hanno fatto più danni della grandine!". Effettivamente gli echi dei “simpaticissimi” fratelli Gallagher si sentono bene, ma sono anche stemperati da idee interessanti, commistioni di ritmi e genere, variazioni che avvicinano il gruppo laziale anche ai Clash.

Purtroppo, Scrambled Eggs soffre di un morbo antico chiamato lungaggine: i 9 e variegati brani soffrono di schemi e stileni che mal lo rendono all'orecchio. La solida ma solita struttura verse + chorus + verse + solo + chorus, tanto cara a molti gruppi e produttori, risulta inadatta a brani come Ye-yeah!, un quasi rock'n'roll divertente per il 50% del tempo poi difficilmente giustificabile per i suoi 4 minuti e passa.

Sottoposto a questa lieve cura dimagrante, il disco dei 15MOS si caratterizza proprio come la sua title track, ovvero fresco, accattivante e divertente, caratteristiche per nulla scontate per un gruppo giovane e voglioso di farsi sentire a più orecchie possibile. Gli auguriamo il meglio.

TRACKLIST
01. Nature Reawakens in Spring
02. Crazy Fight of Corianders
03. Fifteen Minutes of Shame
04. Ye-Yeah!
05. Michael
06. Scrambled Eggs
07. In Memory Of
08. Gaugamela

I 15 MINUTES OF SHAME sono:
- Lorenzo Papero Spinato
- Costantino Mizzoni
- Antonello Spalvieri
- Mario Bruni

Articolo di: Giovanni Villani
Grazie a: Valentina Genna (Cococi Booking)
Sul web: https://www.facebook.com/pages/15-Minutes-Of-Shame/269293156459905 - http://15minutesofshame.bandcamp.com/releases - https://soundcloud.com/15-minutes-of-shame

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP