Torna a Milano per il secondo anno un successo della scorsa stagione firmato dalla produzione PACTA . dei Teatri, diretto da Annig Raimondi; arriva sul palcoscenico del Nuovo Teatro Ariberto lo straordinario capolavoro scritto da Oscar Wilde e pubblicato in Inghilterra nel 1890, "Il ritratto di Dorian Gray". Divenuta simbolo dell’amor proprio spinto sino al narcisismo, la saga di Dorian Gray, gentiluomo vissuto in epoca vittoriana in un paese estremamente bigotto ma sotterraneamente lussurioso, esprime tutti i desideri e i vizi di una borghesia ipocrita. Oscar Wilde provocò scandalo anche personalmente ma nessuno potrà mai negare il suo ingresso brillante nella letteratura britannica di fine Ottocento grazie alla sua capacità carismatica di narrare e descrivere attraverso aforismi svariate sfumature di sentimenti, emozioni, eventi e condizioni sociali.

Giovedì, 12 Novembre 2015 18:29

Il complesso di Ismene - Teatro Oscar (Milano)

Al Teatro Oscar di Milano, dal 4 al 6 novembre è stato presentato il nuovo allestimento de "Il complesso di Ismene", per la regia di Adele Falbo, una produzione PACTA . dei Teatri. Lo spettacolo fa parte del progetto DonneTeatroDiritti (DTD) ed indaga sul legame malato che unisce una donna ad un uomo violento.

Col gusto per l’esplorazione di grandi romanzi e commedie dimenticate Annig Raimondi, come regista e attrice, porta in scena al Teatro Oscar l’opera di Oscar Wilde "Il ritratto di Dorian Gray": dal 30 gennaio al 15 febbraio con la presenza in scena anche di Maria Eugenia D’Aquino e Riccardo Magherini, la riflessione sul narcisismo e le catastrofi cui può portare.

TOP