Domenica, 17 Gennaio 2016 15:35

Generazione di precari - Teatro Golden (Roma)

Dopo il successo di «Non c’è due senza te», l ’affiatato quartetto composto da Claudia Campagnola, Marco Morandi, Carlotta Proietti e Matteo Vacca, torna al Teatro Golden con «Generazione di Precari». La divertente commedia è scritta e diretta da Toni Fornari. In scena, anche Maurizio Di Carmine. Repliche fino al 17 gennaio.

Domenica, 11 Ottobre 2015 14:20

Semo o nun semo - Teatro Olimpico (Roma)

Il trascorrere inesorabile del tempo non può far scomparire le espressioni essenziali e il vissuto di un popolo che ha sempre identificato e scandito le proprie credenze, i propri costumi e le proprie esigenze con canti, parlate in versi, serenate, stornelli. Sono queste le premesse dello spettacolo Semo o nun semo, scritto da Nicola Piovani e portato in scena dalla Compagnia della Luna al Teatro Olimpico, con protagonisti Pino Ingrosso, Donatella Pandimiglio, Carlotta Proietti, Sara Fois e Massimo Wertmüller.

Con un foyer mutato, una platea ampliata ed una struttura innovata a livello tecnologico, il Teatro Sette accoglie il suo pubblico offrendo un cartellone che dà spazio tanto alle nuove leve come ad attori noti del panorama italiano. Nicola Pistoia, Ugo Dighero, Gigi Proietti, Sergio Zecca, Marco Zadra sono solamente alcuni dei tanti artisti che si ritroveranno nello spazio di via Benevento nel corso della stagione 2015/2016. Il direttore artistico Michele La Ginestra sarà in scena a Natale con il suo nuovo one-man-show «M’accompagno da me».

La stagione si è appena conclusa (e ottimamente, con 28.500 spettatori e 15.000 abbonati) e il sipario del Teatro de’ Servi si è subito riaperto per gli attesi e ormai consueti “Assaggi di stagione”, il modo più vivo e piacevole per presentare il nuovo cartellone. Due serate di live trailer-show, condotte da Marco Simeoli, in cui tutte le compagnie previste per il 2015/2016 hanno offerto al numeroso pubblico un breve estratto dei loro spettacoli.

Con uno slogan che vuole essere garanzia di affidabilità per la qualità dei lavori proposti, il direttore artistico del Teatro Sistina, Massimo Romeo Piparo, fa un bilancio dell’opera di rilancio avviata tre anni fa, dichiarandosi indubbiamente soddisfatto. Alla conferenza stampa del 28 maggio erano presenti alcuni dei protagonisti della nuova stagione come Enrico Montesano, Serena Autieri, Alessandro Siani, Sabrina Ferilli, Marco Morandi.

Dal 2 al 19 aprile. Sul palco del Teatro Martinitt va in scena la “bigamia”, anzi, come dice la protagonista, la “biandria”, infatti la storia racconta la vita di una donna sposata ed immensamente innamorata dei suoi due mariti, totalmente ignari della realtà delle cose e che non si conoscono affatto, finché...

Continua ad incantare "Semo o nun semo", la serenata di canzoni romane ideata da Nicola Piovani per celebrare la città eterna. Lo spettacolo, andato in scena al Teatro Ambra Jovinelli dal 18 dicembre al 6 gennaio, ha ottenuto un grande consenso di pubblico.

Romeo e GiuliettaC’è un lato positivo nel tempo che passa: si può guardare indietro, cambiare prospettiva, qualche volta tornare sui propri passi. Il ritorno è una possibilità per rivedere e sviluppare intuizioni e pensieri rimasti inespressi, scartati a favore di altri per mancanza di sintonie, di tempo, di coraggio”, così il direttore artistico Gigi Proietti ha presentato la stagione 2014 del Silvano Toti Globe Theatre di Villa Borghese, durante la conferenza stampa presieduta assieme a lui dal sindaco di Roma Ignazio Marino, e da Pierluigi Toti, presidente della Fondazione Silvano Toti.

Dal 23 aprile al 12 maggio. Protagonista è il “triangolo”. Ma non quello che Giorgio, maniacale professore di matematica tutto calcoli e misurazioni centimetro alla mano, definirebbe “irregolare” per un metaforico riferimento agli elementi, diversi tra loro (marito, moglie e amante), che lo compongono. Dall’estro fantasioso di Toni Fornari nasce un ben più originale e insolito triangolo che Giorgio, dopo aver accuratamente usato il metro che ha sempre a portata di tasca, definirebbe “equilatero”. Si, perché qui gli elementi che compongono il poligono metaforicamente ricondotto al menàge a tre sono uguali: hanno tutti lo “status” di coniuge.

CARLOTTA PROIETTI - Carlotta ProiettiAlbum d’esordio per Carlotta Proietti (che è anche il titolo del disco): un progetto che passa dal jazz all’elettronica il tutto contornato dalla voce splendida e malleabile della cantante.

Pagina 2 di 2
TOP