Un’apertura da Oscar: è sulle suggestive note della musica di Nicola Piovani, colonna sonora de “La vita è bella”, che ha inizio la conferenza stampa di presentazione della nuova stagione del Teatro Eliseo e del Piccolo Eliseo. Un incantevole prologo, eseguito da Europa InCanto - orchestra di giovani e talentuosi musicisti diretti dal Maestro Germano Neri - che apre con atmosfere soavi lo sguardo sugli spettacoli e sugli eventi in programma per la stagione 2019-2020.

Umberto Orsini, Roberto Valerio e Maurizio Balò firmano l'adattamento di “Il giuoco delle parti” di Pirandello, in scena al Piccolo Teatro di Milano dal 10 al 22 marzo. I tre artisti immaginano che Leone, il marito tradito che resta sempre imperturbabile ed arriva a fare ammazzare l'amante nel duello ordito dalla moglie per eliminarlo, si ritrovi vecchio e solo in una casa di cura. É ossessionato dal tentativo di ricomporre il quadro della sua vita e dei suoi ricordi. Ma questi si confondono sempre di più, mentre più nitidi appaiono il gioco della vita, che non concede felicità, e la consapevolezza dell'illusione di averne compreso le regole.

Giovedì, 02 Ottobre 2014 20:52

456 - Teatro Palladium (Roma)

Al Teatro Palladium torna in scena, grazie a Ossigeno Festival, nuova interessante iniziativa dell’estate romana, il cinico ed esilarante ritratto di famiglia in un interno secondo Mattia Torre, già autore della serie televisiva cult “Boris”.

Il 16 settembre prende il via al Teatro Palladium di Roma la prima edizione di Ossigeno, il nuovo festival di Roma. La manifestazione, programmata in chiusura della lunga stagione dell"Estate Romana 2014", presenta nove spettacoli che utilizzano un linguaggio originale e contemporaneo, capace di avvicinare e soprattutto intrecciare esperienze diverse dell’arte: teatro, fotografia e video, musica, cinema.

Domenica, 17 Novembre 2013 16:34

Stare meglio oggi - Teatro Cometa Off (Roma)

Dal 5 al 17 novembre. Giacomo Ciarrapico, uno degli autori della celebratissima serie tv “Boris”, mette in scena l’evoluzione del suo testo, nato nel 2005, "Stare meglio oggi", una commedia iperrealistica e tragicomica che, attraverso le complicate vicende umane di un trentacinquenne privo di lavoro, amore e fiducia in se stesso, costruisce un empatico ed essenziale parallelismo con la storia e le dinamiche improbabili, ma purtroppo assolutamente corrispondenti e reali, della società italiana. A dare voce e corpo alle inquietudini e ai tormenti del protagonista è Carlo De Ruggieri, fra gli interpreti, nel ruolo di “Lorenzo”, delle serie tv "Boris" e attualmente in scena con lo spettacolo "456" di Mattia Torre, di cui interpreta anche il sequel tv in onda nel programma di Serena Dandini "The show must go off".

Debutta in teatro Stare meglio oggi, il nuovo testo di Giacomo Ciarrapico, uno degli autori della serie cult Boris. Una commedia disincantata e dolceamara che, attraverso le vicissitudini e disavventure amorose di un trentacinquenne, traccia un divertente ritratto, surreale e allo stesso tempo iperrealistico, della società italiana.

456Dall’11 dicembre al 6 gennaio. Dopo l’adattamento televisivo ospitato nel programma di Serena Dandini “The show must go off”, torna in teatro lo spettacolo di Mattia Torre, che ricordiamo fra le altre cose come autore della serie “Boris” e del testo teatrale “Migliore” interpretato da Valerio Mastandrea.

TOP