Prima assoluta dello spettacolo-concerto frutto del progetto vincitore dell’edizione 2018/2019 della Biennale College Teatro - Registi Under 30, che lo scorso anno ha premiato il ventisettenne romano Leonardo Manzan. Liberamente ispirata al “Cyrano de Bergerac”, l’opera, intitolata “Cirano deve morire”, è stata prodotta dalla Biennale di Venezia e realizzata con l’attivo tutoraggio del Direttore della sezione teatrale Antonio Latella.

Domenica, 18 Agosto 2019 13:55

War - Biennale Teatro 2019 (Venezia)

Dopo aver ricevuto lunedì 22 luglio il Leone d’Argento presentando contestualmente la sua ultima fatica, “The Story of the Story”, il regista olandese Jetse Batelaan porta in scena al Teatro Goldoni di Venezia, per la prima volta in Italia, il suo spettacolo precedente, “War” (2017), cioè “Guerra”. Riallacciandosi a una tradizione della Biennale, che in passato aveva dato ampio spazio a questo settore, Batelaan riporta a Venezia il teatro-ragazzi, rafforzato da un rinnovamento linguistico che lo rende parte integrante degli sviluppi della ricerca teatrale.

Tra gli autori che mettono in scena i propri testi, la Biennale Teatro 2019 ospita la cilena Manuela Infante, scrittrice di primo piano della scena sudamericana ma anche direttrice del prestigioso Teatro de Chile oltre che regista, i cui spettacoli sono stati presentati in tutta Europa e negli Stati Uniti e i testi tradotti in inglese e in italiano. “Estado Vegetal” è un one-woman-show che prende spunto dalle teorie rivoluzionarie sulla vita e l’intelligenza delle piante del filosofo Michael Marder e del neurologo Stefano Mancuso.

TOP