Prodotto dal Teatro Carcano di Milano nella stagione 2014/15, Maurizio Scaparro porta in scena, al Teatro Palladium di Roma, Aspettando Godot di Samuel Beckett, insieme ad un formidabile quartetto di attori formato da Antonio Salines (Estragone), Luciano Virgilio (Vladimiro), Edoardo Siravo (Pozzo) e Fabrizio Bordignon (Lucky). Accanto a loro Beniamino Zannoni nel ruolo del Ragazzo.

Nella cornice trasformata per l'occasione del Teatro Argot, Filippo Gili porta in scena il suo personale "Sistema Cechov", un mese in compagnia di alcuni dei personaggi più amati del grande drammaturgo russo: dal martedì al giovedì le “Tre sorelle” e dal venerdì alla domenica “Il gabbiano” ci ingloberanno nel loro mondo caotico ma statico, in cui tutto accade ma nulla cambia.

Venerdì, 15 Febbraio 2013 21:42

In treno con Albert - Teatro Due (Roma)

Dal 14 febbraio al 3 marzo. Un piccolo spettacolo, gustoso e originale, anche per la sua ambientazione all’interno di una vecchia carrozza ferroviaria. Una conversazione tra passeggeri sconosciuti, una breve storia che si intreccia come incontri casuali di passaggio e uno strano aggancio, storicamente folgorante, come l’inizio della teoria della relatività ristretta. Protagonista quasi involontario un ragazzo spontaneo e goffo, sorprendente per la spontaneità della sua intelligenza irresistibile e delirante, quasi inconsapevole. E’ questo il tratto che il regista coglie del personaggio storico. L’interpretazione è di chi ha stoffa e mantiene quell’apparente naturalezza come a chiedersi ‘che ci faccio io qui?’ Gradevole anche la trovata del doppio ruolo tra narratore e interprete, talora un po’ eccessiva.

TOP