Romeo e Giulietta. Ama e cambia il mondo”, il musical prodotto da David e Clemente Zard, è tornato a calcare i palcoscenici italiani con un nuovo tour che si concluderà a Roma con quattro recite al Palalottomatica prima della pausa estiva: venerdì 1 giugno alle ore 21, sabato 2 giugno alle ore 16 e alle 21, e domenica 3 giugno alle ore 17. Un ritorno a grande richiesta, dopo due anni di assenza, e che ha riscontrato ancora un grande successo di pubblico (solo a Milano è stato in scena per 3 settimane durante questa stagione, e ad ottobre si replica agli Arcimboldi).

È stato assegnato a Roma, al Teatro Brancaccio, il primo riconoscimento rivolto al teatro musicale originale italiano. La consegna del premio BroadwayWorld.com Italy Awards 2013-2014 è avvenuta nel corso di "Music-All Party", lo show presentato da Giampiero Ingrassia e Maria Laura Baccarini.

Dopo lo straordinario successo di Notre Dame de Paris, David Zard ritorna con un nuovo grande progetto musicale: “Romeo e Giulietta. Ama e cambia il mondo”. L’opera, tratta dal capolavoro di William Shakespeare con musica e libretto del grande compositore francese Gérard Presgurvic, nella versione italiana avrà la regia di Giuliano Peparini con i testi a cura di Vincenzo Incenzo. “Romeo e Giulietta. Ama e cambia il mondo” debutterà il 2 e 3 ottobre 2013 con due attesissime preview all’ARENA DI VERONA, per poi sbarcare a ROMA al Gran Teatro dal 18 ottobre.

Salvatore Giuliano

Gli spettacoli sono come i gioielli: ci sono brillanti grossi e lucenti, forse un po’ pacchiani; altri piccoli ma preziosi, altri ancora fatti con amore e cura da mani artigianali, quasi come fossero piccole sculture, che si scoprono casualmente per poi amarli per sempre. E’ proprio quello che accade se si ha la fortuna di andare a vedere “Salvatore Giuliano Il Musical”. La fortuna perché, forse per l’argomento trattato, non è tra i titoli che stanno girando in Italia.

TOP