Ubik e associazione “Tutti i colori del libro”
con il patrocinio di Regione Lazio, Provincia di Frosinone e Comune di Frosinone
presentano


Tutti i colori del libro
Frosinone, 19-22 giugno 2014


L’iniziativa, fortemente voluta da Ubik e dall’omonima associazione, avrà un calendario ricco di ospiti: Paolo Piccirillo, finalista allo Strega, Anna Maria Barbera, Irene Cao, Maurizio De Giovanni, Paolo Di Paolo, Selvaggia Lucarelli, Stefano Piedimonte, Giulio Scarpati, Geronimo Stilton, Licia Troisi e molti altri.

Giovedì 12 giugno 2014, alle ore 17.00 presso la Biblioteca di storia moderna e contemporanea, Palazzo Mattei di Giove (Via Michelangelo Caetani 32, Roma), verrà presentato il volume vincitore della Prima edizione del premio Barbara Fabiani per la Storia Sociale: Le donne della Resistenza. La trasmissione della memoria nel racconto dei figli e delle figlie delle Partigiane di Ilenia Carrone, Infinito Edizioni, 2014. Saluti: Simonetta Buttò, Carmine Russo. Intervengono: Simona Lunadei, Ernesto Nassi. Coordina: Paola Cortese. Sarà presente l’autrice.

Martedì 10 giugno 2014, alle ore 17.00 presso la Biblioteca di storia moderna e contemporanea, Palazzo Mattei di Giove (Via Michelangelo Caetani 32, Roma), verrà presentata l’opera Postal Culture. Reading and Writing Letters in Post-Unification Italy di Gabriella Romani, University of Toronto Press, 2013. Intervengono: Federico Casari, Gabriella Turnaturi. Coordina: Rosanna De Longis.

Un libro di Guido Liguori


Il ritratto di uno dei leader dell’Italia del dopoguerra, della storia della democrazia, protagonista degli Anni ’70 e della sua tragicità. Il libro illustra la natura dell’uomo rispetto alla cultura e al suo pensiero, in particolare per quanto attiene la visione politica.

Da Bergamo a Milano, un viaggio tra i “simboli” del mondo giovanile degli anni ’90


Lo svilimento dei sentimenti e il trionfo del cinismo:


ecco il primo romanzo pulp di Stefano Belotti


Presentato sabato al Feltrinelli Village di Bergamo: un successo

Roma. Il mondo letterario italiano è sconvolto da una serie di omicidi di scrittori famosi. Ben quattro gli elementi che l’assassino lascia sulle scene dei crimini, ciascuno molto particolare, a cominciare dalla stessa arma del delitto. Un pool investigativo, capitanato da Enrico Marconi, viene subito mobilitato per tracciare il profilo del serial killer.

TOP