Sabato, 19 Novembre 2016 13:45

Ostaggi - Teatro Sala Umberto (Roma)

Dall’8 al 20 novembre. Ambientata in un piccolo negozio, in un giorno qualunque, con cinque personaggi emblematici della società odierna, la pièce “Ostaggi” ci mostra l’aspetto paradossale e comico di una situazione drammatica e claustrofobica. Angelo Longoni, autore e regista, descrive smarrimento iniziale, dinamiche comportamentali e confessioni personali, raccontandoci una storia godibile e attuale.

Fino al 20 novembre sul palco del Teatro Golden sarà in scena «L’amore migliora la vita», una commedia ironica e divertente, scritta da Angelo Longoni, che cura anche la regia. Ad interpretarla è un affiatato quartetto di attori composto da Ettore Bassi, Edy Angelillo, Eleonora Ivone e Giorgio Borghetti.

È prevista per il 27 settembre l’inaugurazione della settima stagione del Teatro Golden. Tanti i temi dal deciso impatto emotivo che verranno affrontati nei vari spettacoli, presentati però con leggerezza allo scopo di veicolare il messaggio in modo semplice e delicato. Uno spazio speciale è poi riservato al sociale con l’impegno volto a raccogliere i fondi per sostenere le iniziative dell’associazione Peter Pan. Fra le novità del cartellone, anche un lavoro su Tangentopoli.

Declina i titoli dei film di 007 la campagna grafica della stagione 2016/2017 del Teatro Sala Umberto e, al motto di “Licenza di Ridere”, il direttore artistico Alessandro Longobardi accoglie pubblico e stampa per la presentazione di una stagione che si preannuncia ricca, variegata, e di grande spessore.

Lunedì, 28 Marzo 2016 17:43

Modigliani - Teatro Quirino (Roma)

Il travagliato, sensuale, audace ed inconfondibilmente personale universo artistico di Amedeo Modigliani si annoda inestricabilmente con la dimensione esistenziale di un uomo incapace di dominare con la razionalità i demoni delle passioni che lo condurranno inesorabilmente verso la rovina, sullo sfondo della dissolutezza bohémien della Parigi primo-novecentesca. Angelo Longoni costruisce un ritratto affascinante del pittore livornese, evitando con destrezza le sabbie mobili del biografismo documentario, per procedere piuttosto attraverso suggestioni ineffabili ed un costante parallelismo tra la sua sofferta ricerca estetica e gli amori travolgenti che ne costellarono gli ultimi quindici anni del percorso di vita. Ad incarnare il tormentato, impulsivo, carnale Modì, un convincentemente solido ed impetuoso Marco Bocci, attorniato da un affascinante gineceo di talentuose interpreti - Romina Mondello, Claudia Potenza, Vera Dragone e Giulia Carpaneto - nei panni delle quatto donne che più influenzarono la parabola del maestro, muse ispiratrici, voluttuose tentatrici, testimoni dei suoi istanti di fervida creatività così come del suo progressivo sprofondare in un abisso di perdizione e malattia.

È stata presentata, in anticipo rispetto a tutti gli altri teatri di Roma, la stagione 2015/2016 del Teatro Quirino Vittorio Gassman. Geppy Gleijeses, co-direttore artistico e presidente della società che gestisce il Teatro, accoglie i suoi ospiti - giornalisti, attori, registi, e addetti ai lavori presenti in sala -  vestito in abito completamente bianco, a voler far risaltare all’occhiello, in contrasto, una rosa vermiglia: il simbolo scelto per la stagione che sta per presentare.

Venerdì, 06 Febbraio 2015 20:55

Uomini Senza Donne - Teatro Golden (Roma)

È ben interpretato il nuovo allestimento di "Uomini senza donne", lo spettacolo scritto e diretto da Angelo Longoni in scena al Teatro Golden fino al 22 febbraio. Protagonisti di questa pièce sempre attuale sono Ludovico Fremont e Valerio Morigi.

Sarà in scena dal 1 al 14 dicembre 2014 al Teatro dell’Orologio, la settima edizione di EXIT - Emergenze Per Identità Teatrali. Sette anni in scena, più di 70 spettacoli allestiti, innumerevoli gli attori, importanti media partner, tantissimi artisti coinvolti e migliaia di spettatori, storici sostenitori e nuovi curiosi che ogni anno scoprono o si fidelizzano con quella che ormai è una delle realtà teatrali più importanti nel panorama teatrale italiano. Exit è ideata e realizzata dalle compagnie aderenti alla Fed.It.Art. Federazione Italiana Artisti.

Divertimento assicurato con la programmazione 2014-2015 del palcoscenico romano diretto da Andrea Maia. Maurizio Casagrande, Tosca D’Aquino, Sebastiano Somma, Gianni Ferreri, Daniela Morozzi, Michele La Ginestra, Euridice Axen, Simone Montedoro e Dado sono solamente alcuni degli artisti presenti in cartellone, fra habitué e new entry. L’apertura di stagione è prevista per il 30 settembre.

Lunedì, 04 Febbraio 2013 21:53

Il Muro - Teatro Lo Spazio (Roma)

Il MuroUn uomo in prigione, una donna che lo aspetta. Lei lo crede innocente, lo ama, lui si sente colpevole. La galera non è essere dentro… è avercela dentro. Una storia d’amore e di riscatto. Un muro non è sempre una cosa negativa… un muro può imprigionare, ma può anche difendere. La valenza che il muro porta con sé è non solo sinonimo di segregazione e sopraffazione, ma anche di sospensione di contatto con il mondo. Sono stati molti nella storia della letteratura, della pittura, della fotografia, della musica e del cinema ad utilizzare questo simbolo. Il più famoso e più popolare è sicuramente “The Wall”, l'undicesimo album della mitica band inglese dei Pink Floyd, un doppio concept album pubblicato nel 1979 al quale ha fatto seguito il film nel 1982. Proprio a questo lavoro discografico si ispira la "piccola opera rock" in scena al Teatro Lo Spazio sino al 10 febbraio.

Pagina 1 di 2
TOP