A 400 anni dalla morte di Shakespeare (23 aprile 1616) il Silvano Toti Globe Theatre di Roma, unico teatro elisabettiano d’Italia, nato nel 2003 grazie all’impegno dell’Amministrazione Capitolina e della Fondazione Silvano Toti per una geniale intuizione di Gigi Proietti, ha in serbo una stagione speciale per i suoi affezionati spettatori. Tra nuovi allestimenti, spettacoli cult delle passate stagioni, uno spettacolo in lingua inglese e un'incursione dedicata ai sonetti d'amore, l'evento più atteso sarà indubbiamente la prima volta di Gigi Proietti sul palco di Villa Borghese in veste di attore con un omaggio a Shakespeare costituito da brani dall' Edmund Kean di Raymund FitzSimons, spettacolo di cui il maestro curerà anche l’adattamento e la regia.

Mercoledì, 07 Maggio 2014 18:13

Il malato immaginario - Teatro Eliseo (Roma)

Dal 6 al 25 maggio. Paolo Bonacelli ci darà certamente molte altre opportunità di godere della sua bravura e della sua trascinante e bonaria simpatia, ma intanto non perdiamoci neppure una parola, un movimento, un sorriso, un gesto di questo suo Argante, protagonista de Il malato immaginario di Molière nell'allestimento dello Stabile di Bolzano che ha superato le 170 repliche.

TOP