Dopo la recente nomina a Teatro Nazionale, Emilia Romagna Teatro Fondazione presenta una Stagione che riconosce la linea di lavoro e ricerca che negli anni ha visto ERT crescere assieme alla sua città. È proprio quella con la città la prima relazione che il Teatro deve tessere, riconoscendovi un luogo privilegiato di riflessioni, crescita personale, sviluppo di senso critico ma anche un importante momento di confronto con la realtà e la contemporaneità che ci circondano.

Paolini porta sul palco del Piccolo Teatro di Milano, dal 3 al 22 febbraio, “Ballata di uomini e cani”, il suo tributo a Jack London e alla sua immaginazione di uomo e scrittore. Egli intraprese nel 1897 un viaggio alla ricerca dell'oro. Arrivò in Klondike, e poi al di là delle montagne, fino a Dawson City in Canada percorrendo il lungo fiume Yukon; non trovò l'oro ma un mondo dove la natura sembrava imporre la legge del più forte; senza l'immaginazione, che gli permise poi di scrivere alcuni dei suoi capolavori, quel viaggio sarebbe stato solo un percorso in uno scenario di lotta spietata per la sopravvivenza. I tre racconti tratti da “Nelle terre del grande nord”, sono completati da ballate e musiche composte ed eseguite da Lorenzo Monguzzi, con Angelo Baselli e Gianluca Casadei.

TOP