La stagione si è appena conclusa (e ottimamente, con 28.500 spettatori e 15.000 abbonati) e il sipario del Teatro de’ Servi si è subito riaperto per gli attesi e ormai consueti “Assaggi di stagione”, il modo più vivo e piacevole per presentare il nuovo cartellone. Due serate di live trailer-show, condotte da Marco Simeoli, in cui tutte le compagnie previste per il 2015/2016 hanno offerto al numeroso pubblico un breve estratto dei loro spettacoli.

Un concorso per dare spazio ai giovani e ossigeno ad una tradizione tipica del teatro e della cultura italiana, la commedia brillante. L’originalità italiana del ridere trattando argomenti seri è stata purtroppo accantonata soprattutto a Milano, ma l’iniziativa tra le due ‘capitali’ del Belpaese la rilancia.

Dal 18 dicembre 2012 al 6 gennaio 2013. Rivedersi dopo venticinque anni da quarantenni quando la vita sembra aver preso una direzione di non ritorno, con scelte ormai non barattabili ma con la percezione che forse qualcosa possa ancora cambiare. Questa è la situazione in cui si trovano i nostri tre protagonisti in “L’ultimo rigore” di Marco Falaguasta, che oltre a firmare la pièce ne è anche interprete e regista; lo spettacolo rimarrà in scena al Teatro de’ Servi fino al 6 gennaio, accompagnandoci lungo tutte le festività natalizie e regalando due ore di sana spensieratezza.

TOP