Una sofferta rinascita attraverso un'amicizia speciale, che riscatta il desiderio di spiritualità e di fede in qualcosa, garantisce un’evoluzione e racconta del perenne, quotidiano conflitto tra Vita e Morte, tra Razionale e Irrazionale, tra vita etica e vita estetica, tra l'Anima e il Fuoco. “Il prete e la fanciulla”, scritto, diretto e interpretato da Melania Fiore, un assolo che è in realtà un dialogo con la parte scissa del proprio Sé. Che quelle due Voci siano la Stessa Voce? Un incontro dai risvolti sorprendenti, un viaggio che cambierà profondamente la vita di entrambi.

Giovedì, 27 Dicembre 2012 10:37

Fuga dal futuro - Teatro Elettra (Roma)

“Fuga dal futuro”, ovvero due folli avventure, due sguardi ad un domani fin troppo simile al nostro presente! La fantascienza come metafora della nostra società: la difficoltà di trovare un’occupazione, la disgregazione dei rapporti di coppia, e soprattutto l'importanza di compiere delle scelte che ci rendono quello che siamo.

TOP