Mercoledì, 12 Ottobre 2016 20:12

Trattato di economia - Carrozzerie n.o.t. (Roma)

Una paperella e un fallo di gomma dal costo irragionevolmente differente, un sasso unico e preziosissimo, Jan Fabre, Luca Ronconi e Pina Bausch alle prese col tema dell'economia, lo spettacolo ideale e un critico integerrimo ma prezzolato. Tutto questo e anche di più è “Trattato di economia” di Roberto Castello e Andrea Cosentino presso Carrozzerie n.o.t. fino al 14 ottobre.

"Come simbolo della nostra ventisettesima stagione abbiamo pensato ad un cerchio magico ellittico, un vortice, una spirale, uno spazio bianco da riempire, ma anche un occhio! Occhio come sguardo totale e periferico, sguardo al futuro e al passato. Uno sguardo sulla realtà che ci circonda, un occhio che vigila, attento indagatore, specchio dell'anima inteso come animus mundi. Occhio che si accende come un riflettore sul mondo, che svela bellezza e atrocità, fonte di lacrime e stupore e appagamento." Così il direttore artistico Manuela Kustermann ha presentato oggi la ricchissima stagione 2015/2016 del Teatro Vascello.

Al via il 28 il 29 e il 30 Agosto la prima edizione del Ring Festival, l’evento dedicato alla danza e alle arti performative curato da Roberto Castello, nato nel quadro delle celebrazioni per i 500 anni della costruzione delle Mura urbane di Lucca.

TOP