Musica senza confini (geografici e di genere) nella 29esima edizione di RomaEuropa festival: Alain Platel, Serge Kakudji, Jamie McDermott & The Irrepressibles, Le Luci della Centrale Elettrica, Frèderick Gravel e Motus.

Alla scoperta della ricchissima stagione 2014/2015 del Teatro Argentina, in un magistrale equilibrio tra tradizione e innovazione. Ecco tutti gli spettacoli in cartellone.

Al via il 24 settembre la 29a edizione del Romaeuropa Festival, 52 appuntamenti per 118 recite da 19 paesi diversi, con le nuove sonorità e le nuove espressioni della creazione contemporanea di cui 20 in prima italiana, 5 in prima assoluta e 10 installazioni sonore in mostra a Digital Life - PLAY, alla sua quinta edizione negli spazi de La Pelanda.

Out of context - for Pina

La prestigiosa e raffinata rassegna di teatro, danza e musica organizzata al principio della stagione estiva dall’Auditorium Parco della Musica nella magnifica cornice degli scavi archeologici di Villa Adriana giunge alla quinta edizione ed ospita l’universo visionario, cerebrale, impetuoso ed entusiasmante della compagnia belga Les ballets C de la B, fondata e diretta dal coreografo Alain Platel. Nello spettacolo “Out of context – for Pina” nove danzatori straordinariamente espressivi indagano, con un movimento corporeo che riflette i labirinti dell’inconscio attraverso spasmi, sussulti e convulsioni, l’essenza più viscerale e istintiva della natura umana.

TOP