Lunedì, 22 Luglio 2019 17:03

“Il tango” di Luis Borges

Un ciclo di conferenze del 1965 sul tema del tango, non una storia, una descrizione ma un’evocazione, la ricerca di un senso alla Borges, non una ricostruzione storico-scientifica quanto un senso emozionale. L’affresco che ci restituisce il grande scrittore, in un libro, che resta destrutturato, organizzato come una conferenza, è la visione di una Buenos Aires d’antan. Quella che neppure Borges ha conosciuto direttamente. Il tango è sinonimo di Buenos Aires, suo ambasciatore nel mondo, orgoglio argentino, foriero di conoscenza di una nazione giovane tra vicende gloriose e dolorose. Uno spunto per riflettere su una danza che è molto più di un semplice ballo, “è un pensiero triste che si balla”.

Mercoledì, 13 Luglio 2016 21:08

“Teoria delle ombre” di Paolo Maurensig

Un romanzo da scuola ma non nel senso accademico né tanto meno scolastico. Una narrazione classica dal momento che si tratta di un libro che resterà nel tempo, con tutti gli ingredienti del romanzo, anche se lo spunto è storico, complesso e insieme godibile, dal bello stile, mai orpello, come non se ne leggono più spesso.

Mancano pochissimi giorni a Natale e la maratona degli ultimi acquisti è alla fase finale. Se siete disperati e non sapete cosa regalare a parenti, amici o zii? Potreste entrare in qualche bella libreria e regalare un libro.

TOP